Scientific Committee

Comitato Scientifico

Il comitato scientifico garantisce la rilevanza scientifica del centro di ricerca e l'approccio multidisciplinare delle sue attività, ed è composto da accademici provenienti da discipline e ambiti differenti.

Fabio Babiloni

Il prof. Fabio Babiloni è professore di Fisiologia e Neuroscienze presso l’Università di Roma La Sapienza. E’ anche professore di Bioingegneria elettronica, sempre presso l’Università di Roma La Sapienza. Il prof. Fabio Babiloni insegna “Fisiologia e Neuroscienze”, presso il corso di laurea in Medicina e Chirurgia, “Neuromarketing” presso il corso di laurea in Psicologia della Comunicazione e Marketing, “Neuroscienze industriali” presso il corso di laurea in Ingegneria Biomedica e“Bioingegneria elettronica: applicazioni cliniche” presso il corso di laurea in Biotecnologie. Tutti questi insegnamenti sono nelle lauree magistrali de La Sapienza. Insegna anche nei moduli di “Neuromarketing” presso i master della LUISS. E’ direttore scientifico della spin-off universitaria BrainSigns (www.brainsigns.com).
Il prof. Babiloni e’ autore di oltre 240 pubblicazioni scientifiche internazionali su riviste dotate di impact factor e oltre 250 fra comunicazioni a conferenze internazionali, abstract e capitoli di libro. Il suo h-index è 61. E’ nella lista dei Top Italian Scientists, i migliori 2500 scienziati italiani viventi, in tutti i campi del sapere operanti in Italia e all’estero. E’ stato il primo autore italiano a pubblicare lavori scientifici sul neuromarketing (2006), il primo a scrivere libri specialistici universitari sull’argomento (in Italiano con Springer nel 2007, in inglese con Springer nel 2014).

Michele Costabile

Professore ordinario di Management (Economia e Gestione delle Imprese) e Marketing nell’Università LUISS Guido Carli di Roma, dove è direttore del corso di Laurea Magistrale (Master of Science) in Marketing e responsabile dei corsi di entrepreneurship della business school (programma “LUISS AdVenture”). E’ componente dell’Organismo di Vigilanza di Netcomm sulle modalità di comunicazione e pubblicizzazione delle offerte nel settore del commercio elettronico, che sovrintende all’applicazione del Codice di Autoregolamentazione degli operatori di e-commerce. E’ componente del Comitato Tecnico-Scientifico del Venture Capital Monitor (VEM), l’osservatorio sulle attività di investimento nelle start-up realizzate in Italia. Ed è componente della Commissione Spin Off del CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche e di quella per l’’assegnazione delle risorse della misura Smart&Start del MISE (soggetto attuatore Invitalia). Da Giugno 2015 è Presidente di Enry’s Island, incubatore virtuale di start up con punti di presenza a Londra, Dublino, Roma e Pescara.

Autore di oltre cento pubblicazioni scientifiche, pubblicate, fra l’altro, su Journal of Marketing Research, Journal of Interactive Marketing e Journal of Service Research, è inoltre co-autore, con Philip Kotler, Kevin Keller e Fabio Ancarani dell’edizione italiana di Marketing Management e di Marketing per Manager.

Paolo Peverini

Paolo Peverini è Ricercatore (abilitazione scientifica professore associato) presso il Dipartimento di Impresa e Management della LUISS Guido Carli dove insegna "Comunicazione di marketing e linguaggi dei nuovi media". È vicedirettore di Xite - Centro di Ricerca su Comportamenti e Tecnologie. È autore di oltre cinquanta pubblicazioni scientifiche, suoi contributi sono stati pubblicati su alcune delle più prestigiose riviste scientifiche internazionali. La sua ultima monografia è Social Guerrilla. Semiotica della comunicazione non convenzionale (Luiss University Press 2014). è stato visiting professor presso la Pontifícia Universidade Católica de São Paulo. è inoltre membro di Lars (Laboratorio Romano di Semiotica). La sua area di ricerca riguarda l'analisi qualitativa della comunicazione, con particolare riferimento alle teorie e alle metodologie della semiotica e della sociosemiotica

Francesco Ricotta

Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso Sapienza, Università di Roma dove insegna Multichannel Management e Marketing. E’ autore e coautore di oltre 50 pubblicazioni quali monografie e articoli sulle principali riviste nazionali ed internazionali. E’ presidente del Comitato di Monitoraggio per l’assicurazione della qualità della Facoltà di Economia e membro del Comitato Spin Off di Sapienza Università di Roma. E’ direttore del Corso RED - Research Enhancement & Development un progetto finalizzato a potenziare la connessione fra research e business community.

Simona Romani

Professore ordinario in Marketing presso la Luiss Guido Carli di Roma, le sue attività di ricerca si concentrano sul consumer behavior, il branding e le emozioni che guidano i consumatori al momento dell’acquisto. Il risultato delle sue ricerche è stato pubblicato in molteplici riviste di fama mondiale quali l’International Journal of Research in Marketing, il Journal of Business Ethics, il Journal of the Academy of Marketing Science e il Journal of Quality Assurance in Hospitality & Tourism.

Rino Rumiati

Rino Rumiati si è laureato in Sociologia all’Istituto Superiore di Scienze Sociali di Trento
nell’a.a. 1972-73.
Professore ordinario di Psicologia Generale in quiescenza, attualmente insegna “Neuroscienze e diritto” nel Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza dell’Università LUISS di Roma e “Psicologia delle decisioni” nella Scuola Galileiana di Studi Superiori dell’Università degli Studi di Padova. E’ docente nel master in Psicopatologia e neuropsicologia Forense dell’Università degli Studi di Padova e nei programmi di formazione della Scuola Superiore di Magistratura.
E’ stato titolare della cattedra di “Psicologia del giudizio e della decisione” nel Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza – Scuola di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Padova. E’ stato Presidente del corso di laurea in Scienze della Comunicazione nello stesso Ateneo. Ha insegnato Psicologia delle decisioni nella Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Trento; nello stesso Ateneo ha insegnato Psicologia Cognitiva nel Corso di Laurea in Scienze Cognitive ed ha istituito il Dipartimento di Scienze Cognitive di cui è stato il primo Direttore. E’ stato Prorettore al Personale con delega alla contrattazione decentrata nell’Università degli Studi di Padova. Da oltre vent’anni studia i processi decisionali e i meccanismi coinvolti nelle negoziazioni ed ha pubblicato 28 volumi e oltre 200 lavori scientifici.

Piero Vereni

Piero Vereni è professore associato di Antropologia culturale nell’Università di Roma “Tor Vergata” e insegna «Urban & Global Rome» nel campus romano del Trinity College (Hartford, Connecticut). Ha effettuato ricerche sul campo sul confine della Macedonia occidentale greca 1995-97) e sul confine irlandese (1998-99) conducendo attività di insegnamento e ricerca in diversi atenei: Queen’s University of Belfast, Ca’ Foscari di Venezia, ISH di Lubiana, “Sapienza” di Roma, Università di Firenze, “Orientale” di Napoli, Università della Calabria, Università di Teramo.

Si è occupato di antropologia politica e delle identità e antropologia dei media, e attualmente conduce ricerche di antropologia economica sulla diaspora della paternità bangladese, sul carcere come strumento della “violenza di Stato” e sulla funzione politica delle occupazioni a scopo abitativo.

Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo i saggi: Addomesticare il welfare dal basso. Prospettive e paradossi delle occupazioni abitative romane («Meridiana», 83, 2015), Cosmopolitismi liminari. Strategie di identità e categorizzazione tra cultura e classe nelle occupazioni a scopo abitativo a Roma, «Anuac», 4, 2, 2015), When Homogeneity Calls for Super-Diversity. Rome as a Religious Global City (con V. Fabretti, «New Diversity», 18, 1, 2016), Un antropologo nel caveau. La finanziarizzazione economica e la tradizione teorica delle scienze sociali (2016), Catene d’amore, ovvero la statalità del male (2017).